A WORLD OF DELICES

These photographs are the result of a short "journey" through the ethnic shops in Milano, in those districts where there is a strong presence of foreign communities, especially from Asia, Africa and South America.

A journey into the world of food products that millions of people consume daily, industrial foods that are processed, packaged, transported and distributed throughout the world.

Each packaging tells the story of the product: where it is produced and which way it takes to get to Italy, if it is produced by a multinational, a local company or a family business, what is inside it and what it tastes like. Through the products it is possible to recognize  traditional dishes from local cuisine but  but also the power that the world food market holds on people's eating habits. The title of the series "Cose Buone dal Mondo" was inspired by  the famous Kraft advertising claim in the 80s and 90s. This photographic series focuses on industrial products, so I used the attractive language of commercial still life. The foods in the pictures are often juxtaposed by chromatic or formal assonances.

  • Facebook Social Icon
  • Instagram Icona sociale
  • LinkedIn Icona sociale

COSE BUONE DAL MONDO

 

Queste serie di immagini fotografiche è il risultato di un mio piccolo “viaggio” nei minimarket  etnici di Milano, in quei quartieri dove è maggiore la presenza di comunità straniere sopratutto asiatiche, africane e sudamericane. Un  viaggio nel mondo dei prodotti alimentari che milioni di persone consumano quotidianamente, cibi industriali che vengono trasformati, impacchettati, trasportati e distribuiti in tutto il mondo. Versioni pronte all’uso di piatti e ricette tradizionali.  

Ogni packaging racconta la storia del  prodotto: dove nasce e che viaggio fa per arrivare in Italia, se è una multinazionale, un’azienda locale o un laboratorio artigianale che lo produce, cosa c’è dentro e che gusto ha. Attraverso il mondo dei prodotti è possibile leggere le usanze, le gastronomie tradizionali, gli alimenti tipici ma anche il potere che il mercato alimentare mondiale ha sui comportamenti  delle persone .

Il titolo della serie “Cose buone dal Mondo” fa riferimento al famoso claim pubblicitario della Kraft negli anni 80-90. 

Essendo protagonisti i prodotti ,queste foto parlano il linguaggio attraente dello still life pubblicitario. In quasi tutte le foto sono presenti due alimenti, legati in maniera indiretta o accostati per assonanze  cromatiche o formali.

papaya